This website uses cookies

This website uses cookies to improve user experience. By using our website you consent to all cookies in accordance with our Cookie Policy.

Condizioni generali di vendita (versione maggio 2020)

1. Generalità

Le presenti Condizioni generali di vendita si applicano a tutte le opere e le forniture da
noi eseguite. Eventuali accordi in deroga al presente testo saranno ritenuti validi solo
se confermati da noi per iscritto. Gli ordini si considerano accettati per l’esecuzione
solo a seguito dell’invio di una nostra conferma d’ordine in forma scritta.


2. Documentazione

I nostri materiali descrittivi sotto forma di letteratura informativa, illustrazioni e disegni
non possono essere ritenuti vincolanti. L’effettiva esecuzione può differire nei
dettagli poiché ci riserviamo il diritto di effettuare variazioni, in particolare per quel
che riguarda modelli, design, dimensioni, materiali e pesi. Tutti i documenti sottoposti
all’acquirente o inviati in risposta alle sue richieste restano di nostra proprietà e non
possono essere messi a disposizione di terze parti, duplicati o utilizzati per produrre
l’attrezzatura a cui si riferiscono senza il nostro consenso scritto. I documenti suddetti
devono essere restituiti a richiesta. I potenziali clienti o acquirenti saranno ritenuti
interamente responsabili per eventuali perdite o danni causati a Hatebur dall’uso
improprio dei presenti documenti e saranno chiamati a risarcire Hatebur e a tenerla
indenne da qualsiasi rivendicazione da parte di terzi.


3. Proprietà intellettuale

L’acquirente prende atto che il design dei macchinari Hatebur acquistati e dei relativi
accessori sono di nostra proprietà intellettuale. Con l’acquisto, il compratore non
acquisisce il diritto di fare altro uso della proprietà intellettuale incorporata nel design,
ad esempio realizzando una copia o elaborando disegni costruttivi. L’acquirente adotterà
opportune misure atte a impedire a terzi di appropriarsi della proprietà intellettuale
in oggetto trovandosi in condizione di copiare la macchina Hatebur o parti di essa
presso le sedi del compratore. L’acquirente trasferirà quest’obbligo a qualsiasi futuro
acquirente della macchina. Le stesse condizioni si applicano per gli utensili progettati
da Hatebur, e il compratore accetta di realizzare tali utensili, o che vengano fatti per
suo conto, ai fini dell’utilizzo esclusivo sul rispettivo macchinario Hatebur. La mancata
osservanza dei suddetti obblighi renderà l’acquirente responsabile per eventuali
danni, e il medesimo sarà tenuto a risarcire Hatebur e a tenerla indenne da qualsiasi
rivendicazione da parte di terzi.


4. Prezzi

Se non diversamente pattuito in forma scritta, tutti i prezzi si intendono quotati al
netto, franco fabbrica, merce scaricata, imballaggio e assicurazione esclusi (EXW).
In caso di aumenti dei costi successivamente alla data di emissione del preventivo
e prima dell’invio delle merci, dovuti in particolare a modifiche legislative o regolamentari,
maggiorazioni dei costi delle materie prime, dei salari o di altre spese, ci
riserviamo il diritto di fatturare le merci ai prezzi in vigore alla data della spedizione.
Eventuali imposte, dazi o affini, dovuti in relazione alle nostre forniture e/o ai nostri
servizi nel Paese del compratore, saranno a carico dell’acquirente. Non sono ammesse
deduzioni in tal senso da parte del compratore sugli importi fatturati. L’acquirente sarà
tenuto a segnalare alla nostra attenzione qualsiasi requisito di legge riguardante il
design e l’operatività delle macchine. Eventuali protezioni supplementari e ogni altra
modifica alla nostra attrezzatura standard prescritta dai regolamenti saranno a carico
del compratore.


5. Condizioni di pagamento

Luogo di adempimento per i pagamenti è la nostra sede in Svizzera. Si applicano i
termini stabiliti nella nostra conferma d’ordine. A partire dalla data di scadenza del
pagamento, il compratore dovrà versare interessi di mora a un tasso del 4% superiore
al Libor CHF a 3 mesi o a un eventuale indice successivo, e tuttavia in misura non
inferiore al 6%.
Se la consegna, l’assemblaggio o la messa in servizio del macchinario subiscono ritardi
per ragioni non attribuibili a noi o dovuti a circostanze eccedenti le nostre possibilità
di controllo, i pagamenti legati ai termini di consegna o alla data di messa in servizio
dell’attrezzatura devono comunque essere effettuati alla data di scadenza prevista nel
caso in cui non si fosse verificato il ritardo. L’acquirente non è sollevato dall’obbligo
di rispettare i termini di pagamento in virtù di una qualsiasi pretesa che potrebbe
emergere in base ai termini della nostra garanzia più oltre stabiliti. L’acquirente non
è autorizzato a dedurre alcun tipo di contropretesa dai pagamenti a noi dovuti, o a
sospendere tali pagamenti in attesa che la contropretesa venga risolta. L’eventuale
ritardo da parte del compratore per un periodo superiore a due settimane nel rispettare
le scadenze di pagamento previste o nel fornire garanzie bancarie o altre forme
di cauzione, rende il saldo immediatamente esigibile e ci autorizza a risolvere il contratto.
Qualora le relazioni commerciali tra il Paese di origine delle merci e il Paese
destinatario della consegna o nel quale il compratore risiede subiscano delle modifiche
– con riferimento, in particolare, al controllo dei cambi, ai trasferimenti e alle
norme che regolano l’importazione e l’esportazione – saremo autorizzati a sospendere
la produzione delle macchine o a trattenere le merci già pronte per la spedizione fino
al ristabilimento di condizioni tali da consentire che siano assicurate la conclusione
soddisfacente della transazione e la ricezione dei pagamenti a noi dovuti. Ove ciò risultasse
impossibile, saremo autorizzati a sciogliere il contratto di vendita senza alcun
diritto a compensazioni per il compratore, riservandoci allo stesso tempo di far valere
i diritti derivanti dal contratto.


6. Riserva di proprietà delle merci

Tutte le merci fornite restano di nostra proprietà fino a quando ogni obbligo derivante
dalla transazione sia stato assolto. Durante il periodo di riserva della proprietà delle
merci, l’acquirente manterrà a proprie spese le merci fornite assicurandole a nostro
favore contro furto, guasti, incendio, inondazione e altri rischi. Adotterà inoltre ogni
altro provvedimento necessario per assicurare che la nostra titolarità venga registrata
senza essere in alcun modo pregiudicata.


7. Termini di consegna

I termini di consegna indicati nella nostra conferma d’ordine si applicano franco
fabbrica (EXW) dalla data di ricezione del pagamento iniziale pattuito e di tutte le
indicazioni tecniche necessarie. Fatte salve possibili circostanze eccedenti le nostre
possibilità di controllo, i termini di consegna devono essere definiti in modo tale da
poter essere con ampia probabilità rispettati. Ragionevoli proroghe verranno concesse
in caso di ritardi dovuti a circostanze eccedenti le possibilità di controllo o la
responsabilità nostre o di un nostro subappaltatore o fornitore, quali scioperi, picchettaggi
o boicottaggi, incidenti o blocchi della produzione, mancanza di componenti
essenziali, carenza di vagoni ferroviari, calamità naturali, mobilitazioni generali, eventi
bellici, rivoluzioni, sommosse o epidemie e pandemie, nonché ritardi nella fornitura
di indicazioni tecniche e mancata osservanza dei termini di pagamento convenuti; in
quest’ultimo caso senza recare pregiudizio al nostro diritto di recessione dal contratto.
Analogamente, adeguate proroghe verranno concesse in caso di ritardi nel rilascio di
autorizzazioni ufficiali di qualsiasi genere. Eventuali ritardi nelle consegne non daranno
titolo al compratore per recedere dalla transazione o cancellare l’ordine. Ci riserviamo
il diritto di effettuare consegne parziali.


8. Accettazione

Le macchine devono essere controllate e accettate entro 14 giorni dal loro completamento
presso il luogo di produzione e a spese dell’acquirente. L’acquirente è obbligato
ad esaminare diligentemente le merci. Eventuali difetti devono essere immediatamente
notificati nel corso del procedimento di accettazione. I difetti riconoscibili
non elencati in un protocollo di accettazione sono da considerarsi accettati da parte
dell’acquirente. I difetti che non intaccano materialmente la funzionalità della macchina
non ne impediscono l’accettazione. Qualora l’acquirente ometta di partecipare al
controllo delle macchine alla data stabilita, nonostante la tempestiva notifica da parte
di Hatebur, le macchine saranno da considerarsi accettate come esenti da difetti, e noi
saremmo autorizzati a inviare immediatamente le merci.


9. Trasporto, Trasferimento dei rischi, Assicurazione e Responsabilità

Le merci vengono spedite franco fabbrica, a rischio del cliente per quanto concerne
danni, perdite, furti, ecc., anche se spedite secondo altre condizioni commerciali, così
come nei casi in cui le macchine vengano messe in funzione sotto la nostra supervisione.
L’eventuale stipula di un’assicurazione per il trasporto franco fabbrica, inclusi
il caricamento e lo scaricamento, deve essere fatta dall’acquirente a proprie spese.
L’acquirente
si impegna a stipulare a sue spese un’adeguata copertura assicurativa contro
possibili danni dovuti a incendi o inondazioni, furto, ecc. per le merci da noi fornite,
dal momento della consegna fino all’effettuazione dell’ultimo pagamento dovutoci,
e, a richiesta, ci comunicherà i nomi delle compagnie assicurative. In caso di perdita
totale o danno di qualsiasi tipo, chiederemo di porre rimedio esclusivamente all’acquirente,
riservandoci il diritto di ricorrere contro terze parti. Laddove merci pronte per
la spedizione non possano essere spedite alla data convenuta per ragioni eccedenti le
nostre possibilità di controllo, la loro conservazione e assicurazione presso i nostri stabilimenti
o aree esterne saranno a rischio e a spese dell’acquirente. Dal momento della
consegna l’acquirente è totalmente responsabile delle merci, e sarà tenuto a risarcire
Hatebur e a tenerla indenne da qualsiasi rivendicazione da parte di terzi.


10. Garanzia

Garantiamo la conformità delle macchine fornite e dei singoli pezzi con le clausole
contrattuali e la conformità della documentazione con le leggi e i regolamenti vigenti
nel luogo di produzione. Assumiamo obblighi di garanzia per specifiche caratteristiche
o valori prestazionali soltanto se tali caratteristiche o valori sono stati espressamente
designati come garantiti. Ci impegniamo a sostituire o riparare (a nostra discrezione)
i pezzi da noi forniti palesemente danneggiati o divenuti inutilizzabili a causa di materiali
difettosi, errori progettuali o lavorazioni scadenti. Qualsiasi difetto rilevato deve
esserci immediatamente riferito per iscritto. I pezzi sostituiti diventano di nostra proprietà.
Sono escluse ulteriori garanzie o responsabilità di qualsiasi tipo, in particolare
riduzioni di prezzo, risoluzioni e assunzioni di costi. L’acquirente risarcirà Hatebur
tenendola indenne da qualsiasi rivendicazione di terzi basata su eventi non inclusi
nella nostra garanzia. La garanzia non si applica se l’acquirente omette di rispettare
le informazioni contenute nella nostra documentazione o gli obblighi generali di diligenza,
se il danno è dovuto a utilizzo improprio, inaccurato o eccessivo, sovraccaricamento,
uso di materiali inadatti, fondazioni inadeguate, attacco chimico o cause di
forza maggiore, o in caso di mancato rispetto dei termini di pagamento convenuti. La
garanzia non copre normali fenomeni di usura e lacerazione o gli esiti di un montaggio
o avvio difettosi, supposto che questi non siano stati effettuati da noi. In tutti i casi in
cui altre parti effettuino alterazioni o riparazioni all’attrezzatura da noi fornita senza il
nostro consenso, la nostra garanzia perde totalmente e immediatamente validità. Non
assumiamo alcun obbligo di garanzia per utensili, ricambi o pezzi soggetti a usura in
virtù della loro funzione. La durata del periodo di garanzia è di sei mesi dalla data di
spedizione, oppure dalla data della primo avvio qualora ci sia stata affidata la messa in
funzione dell’attrezzatura presso la sede dell’acquirente. Per i pezzi sostituiti o riparati
si applicherà un nuovo periodo di garanzia di sei mesi. La garanzia cesserà in ogni caso
trascorsi 12 mesi dall’accettazione. Se per qualsiasi ragione la spedizione o la messa
in funzione della macchina subiscono un ritardo, tutte le garanzie cessano di essere
valide 12 mesi dopo la notifica del nostro avviso di prontezza per la spedizione.


11. Responsabilità

Malgrado qualsiasi affermazione di senso contrario, la nostra responsabilità resta
limitata, a qualsiasi titolo, al 50% del valore delle forniture interessate. È esclusa
ogni nostra responsabilità in relazione a possibili perdite di profitto, mancati guadagni,
arresto o riduzione della produzione, perdita di contratti, rivendicazioni da parte
di terzi, richieste di risarcimento e danni conseguenti o indiretti. Fanno eccezione
esclusivamente i danni dovuti a negligenza grave e comportamento doloso. Laddove
siano state concordate penali o liquidazioni di danni, tali penali o liquidazioni di danni
restano limitate al 5% del valore della fornitura in oggetto. Il pagamento delle penali o
dei danni liquidati sarà il solo ed esclusivo rimedio da parte del compratore.


12. Assemblaggio

Mettiamo a disposizione personale appositamente addestrato per l’assemblaggio e la
messa in servizio dei macchinari che forniamo; le condizioni di questo servizio sono
soggette ad accordi separati.


13. Foro competente e Diritto applicabile

Foro competente esclusivo per qualsiasi controversia tra noi e l’acquirente è Basilea,
Svizzera. Il contratto sarà regolato dal Diritto Sostanziale svizzero. La Convenzione delle
Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di beni mobili dell’11 aprile
1980 e la Legge federale svizzera sul diritto internazionale privato (LDIP) non sono
applicabili.

Avete qualche domanda?

Avete qualche domanda?

Contattateci.

Ho letto la Nota informativa sulla privacy e concordo con i suoi termini.